ANPC Nazionale

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani

Un libro del veneto-canadese Mario Pan per rievocare episodi degli anni 1943-1945 pre-Liberazione d’Italia

Tra il Veneto e Vancouver: “Quando eravamo i ragazzi del triangolo verde”


“VANCOUVER – Un debutto felice nella scrittura, quello del vicentino Mario Pan, che da un trentennio vive a Vancouver, nell’ovest del Canada. Pubblicato di recente per i tipi della Editrice Veneta, il libro era nato nell’aprile 2004 sotto forma di lettera del nonno al giovanissimo Etienne, il primo nato dei quattro nipoti canadesi. Basti leggere la illuminante Premessa per cogliere i sottintesi del titolo: Quando eravamo…. i ragazzi del…. All’irrequieto nipote il nonno racconta gli anni della propria adolescenza, distante nel tempo e nei contesti, capace tuttavia di messaggi di vita e di speranza. Sono pagine che rievocano il clima educativo della famiglia, l’atmosfera scolastica in periodo fascista, i forti e leali vincoli di amicizia, la solidarietà comunitaria, il coinvolgimento nella lotta di Resistenza per la liberazione d’Italia dal giogo della dittatura. Quei ragazzi non giocavano alla guerra, come oggi succede tramite diseducativi ossessionanti videogiochi. Quei ragazzi erano in guerra. Le loro famiglie vivevano l’incubo e le privazioni della guerra. La loro patria era straziata da lotte fratricide, occupata, bombardata, ferita, divisa. Con stile semplice e talora scanzonato, accattivante per chiarezza ed ironia, l’autore rievoca due anni di un periodo tragico, quelli tra il 1943 e il 1945. Nell’ambito di una realtà storica sinteticamente delineata vengono inseriti episodi finora sconosciuti, informazioni su persone e luoghi non registrati dalla pubblicistica ufficiale. Non è un libro scritto tanto per scrivere, quello di Mario Pan, che tra l’altro si definisce “illetterato” e “arrugginito dal trascorrere del tempo”. È una umanissima storia diaristica, una storia di circa settant’anni fa…. ma può essere storia di sempre, perchè poggia sui valori della famiglia, dell’amicizia, della lealtà, della solidarietà, dell’impegno comunitario. Nel ragazzino di allora, precoce “staffetta” partigiana, già vi sono la coerenza e il coraggio che decenni dopo metteranno alla prova l’imprenditore Mario Pan quando, in piena vergognosa “tangentopoli” e confusione di ruoli politico-sindacali, rifiuterà venali compromessi costringendosi all’esilio, lontano dal paese natale. In poco più di un centinaio di pagine, che “si leggono tutte d’un fiato” – come parecchi entusiasti lettori vanno testimoniando – è contenuto un messaggio educativo esemplare, come può essere quello schietto e affettuoso tra nonno e nipote. Utile anche a chi nonno o nipote non è, e desideri assaporare pagine autentiche nella loro accattivante semplicità. Il libro può essere ordinato in rete (editriceveneta.com, amazon, ebay, libreria universitaria, book google)”.

triangoloverde-cover 

Front Cover of Book by Mario Pan - 115 pages
Published by Editrice Veneta Sas + ideale concepts
Forward by Anna Maria Zampieri
Photo, graphics & layout: Ida Maria Pan
Written in Italian & English Translation in process

 

http://ciaoitalia2012.wordpress.com/2012/07/05/recensione-sul-libro-di-mario-pan-un-italiano-a-vancouver/

http://www.libreriauniversitaria.it/quando-eravamo-ragazzi-triangolo-verde/libro/9788884495563

http://books.google.ca/books/about/Quando_eravamo_i_ragazzi_del_triangolo_v.html?id=u_KmuAAACAAJ&;redir_esc=y