MARTEDÌ 30 SETTEMBRE 2014


VANCOUVER\ aise\ - Giovedì 18 settembre sera nella sala del Museo al Centro culturale italiano di Vancouver è stato presentato il secondo volume di "Personaggi&Persone" di Anna Maria Zampieri Pan.

Maestra di cerimonie è stata Anna Terrana, che ha dato il benvenuto agli ospiti. "Chi conosce Anna Maria Zampieri Pan – ha detto - sa che è una brava scrittrice, ora alla sua quarta raccolta di articoli già diffusi in Italia e nel mondo. Anche questo libro, come il precedente "Personaggi&Persone" pubblicato nel 2008 contiene interviste e descrizioni di persone da lei incontrate strada facendo".
"Anna – ha aggiunto - si immedesima nei personaggi che intervista e credo che chieda prima a se stessa quali sono le domande a cui i suoi intervistati vorrebbero rispondere. A me le domande di Anna sono molto piaciute e mi hanno fatto pensare molto alla mia vita e a tutto quello che ho fatto e ancora faccio".
"Anna ed io – ha rivelato - ci conosciamo ormai da molti anni. Abbiamo spesso collaborato insieme e abbiamo spesso avuto lunghe discussioni quando le nostre opinioni divergevano, ma questo sempre con rispetto ed ammirazione. Vorrei quindi ringraziare Anna per il lavoro da lei svolto, che sta diventando un documento prezioso per la nostra collettività. Vorrei inoltre ringraziarla per avermi invitata a scrivere la presentazione del suo libro e a presentare la serata".
Il Presidente del Centro culturale italiano, Mike Cuccione, ha portato un caloroso saluto ai presenti e ringraziato l'autrice per il suo lavoro di testimonianza. La direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura, Alberta Lai, ha letto il messaggio inviato dal Console generale d'Italia a Vancouver, Fabrizio Inserra, nel quale esprime "le più sentite felicitazioni ed auguri di ulteriori successi ad Anna Maria Zampieri Pan, in occasione della sua presentazione ufficiale del secondo volume di "Personaggi e Persone". Devo esprimere innanzitutto la mia ammirazione per la continua passione con la quale Anna Maria Zampieri persegue da così tanti anni la propria attività non solo di dedicata giornalista freelance, ma anche di protagonista della promozione e divulgazione della rilevanza di Vancouver e della sua Comunità italiana. Ne è un ulteriore chiaro esempio il vivido e significativo mosaico rappresentato da questa sua più recente raccolta di conversazioni e interviste: nel dare numerosi volti ed anime al concetto, in taluni casi generico e indistinto, di "comunità italiana all’estero", Anna Maria sta dando un contributo molto rilevante ad una più approfondita e solidale comprensione, anche nel nostro Paese, del ruolo e del significato di questa Comunità. È poi per me motivo di grande, personale soddisfazione vedere così tanti volti familiari, amici, collaboratori e partner di lavoro ed esperienze in questa avvincente e stimolante città, prendere vita in questo encomiabile affresco di consapevole e dedicato giornalismo letterario".
"Un sentito grazie all’autrice – conclude il messaggio del console - per aver prodotto un così efficace strumento di comprensione dell’essenza e dei valori di questa nostra bella Comunità, nell’auspicio che la conoscenza di questo nostro notevole "capitale umano" dia, anche negli ambienti del nostro Paese, ancor maggiore contezza dell’importanza di questa parte del Canada e di questa sede.
Un sentito ringraziamento vorrei rivolgere infine al Centro Culturale di Vancouver per la sensibilità e professionalità dimostrata nel farsi promotore di così significativi eventi culturali relativi alla nostra Comunità".
Sono poi intervenuti: il responsabile dei Commedianti, ex editore dell'Eco d'Italia a fine anni '70, Franco Cotichini e il prof. Diego Bastianutti, ex docente universitario, poeta e scrittore.
Si è quindi dato il via ad una serie di letture-stralcio dalle pagine del volume. Si sono succeduti sul podio: Francesco Belardetti, docente di psicologia alla UBC; Diego Marchi, autore del blog Diario da Vancouver; Ida Maria Pan, tecnica cinematografica, grafica, fotografa d'arte; Guido Pepe, membro del direttivo del Circolo Siciliano di Vancouver; Letizia Farina, ufficiale responsabile passaporti al Consolato Generale d’Italia di Vancouver; Filippo Marcellan e Maria Grazia Lobello, recentemente giunti a Vancouver da Padova in viaggio di nozze; e a chiusura l'attore dei Commedianti Franco Cotichini.
"Commossa per il grande tributo di affetto e stima", ha chiuso la serata Anna Maria Zampieri Pan ringraziando i presenti. (aise)